Vai al contenuto principale

Al centro del curriculum c'è l'indagine del modello politico democratico, sia nei suoi aspetti giuridico-istituzionali sia in relazione alla concettualizzazione teorica e al dibattito ideologico che lo caratterizzano, tanto in prospettiva contemporanea quanto in ottica storica, e con particolare attenzione per la dimensione transnazionale e comparativa dell'analisi. Tra i principali temi oggetto di studio figurano la rappresentanza nelle sue molteplici dimensioni, le forme della partecipazione politica diretta, i problemi legati all'applicazione del paradigma democratico all'ambito sovra-statuale e in un contesto dominato dalla globalizzazione economico-finanziaria, il ruolo della comunicazione politica e dei new media nella formazione dell'opinione pubblica e nella costruzione del consenso, il rapporto tra popolo ed élites, i sistemi costituzionali ed elettorali, la legalità democratica intesa come rule of law, l'analisi dei flussi elettorali. I processi di democratizzazione, con particolare riferimento alle aree del Mediterraneo e dell'Europa orientale, rappresentano un ulteriore focus di interesse per il curriculum.

Docenti afferenti: Anna Baldinetti, Giovanni Barbieri, Giovanni Belardelli, Alessandro Campi, Enrico Caniglia, Loreto Di Nucci, Fausto Proietti, Alessandra Valastro.

Vai a inizio pagina
Sommario